Strage di Bologna: depositate le motivazioni della condanna a Gilberto Cavallini

La II Corte D’assise di Bologna, presieduta dal giudice Michele Leoni, ha depositato lo scorso 7 gennaio 2021 le motivazioni delle sentenza emessa il 9 gennaio 2020 contro Gilberto Cavallini ,ex militante dei Nuclei Armati Rivoluzionari , nella quale era stato condannato all’ ergastolo per la strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980.

Il documento, composto da ben 2118 pagine, ripercorre per interno la lunga storia dell’ eversione di estrema destra in Italia. La condanna di Cavallini segue a quelle di Francesca Mambro e Valerio Fioravanti , condannati all’ ergastolo in via definitiva il 16 maggio 1994 ( sentenza confermata in Cassazione nel 1995) , e a quella di Luigi Ciavardini, condannato a 30 anni di carcere nel 2004 ( sentenza confermata in Cassazione nel 2007). Per i giudici bolognesi “ Risulta chiaro che Cavallini, con i suoi collegamenti, era pienamente consapevole dei disegni eversivi che coinvolgevano il terrorismo e le istituzioni deviate

A questo link le motivazioni del rinvio a giudizio del 2017:
https://www.tribunale.bologna.giustizia.it/documents/642573/0/Notifica+Cavalliin/8240ea26-c0fd-4fc9-bfd1-5a7b0f275d96

Le prime immagini della strage da Youtube- Repubblica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...